Come aggiornare la mia domanda ESTA per gli USA

L’ESTA è un documento ufficiale necessario per coloro che desiderano visitare gli USA senza munirsi del tradizionale visto, ha una validità di 2 anni dalla prima emissione e la domanda è sottoscrivibile comodamente online. Per poter aggiornare la domanda già presentata in passato è necessario recuperarla compilando il format apposito, inserendo nome, cognome, sesso, numero passaporto, Paese di emissione del passaporto, data di nascita, indirizzo mail e numero di pratica.

Una volta recuperata la vostra domanda precedentemente inserita, sarà possibile aggiornarla ma solamente in alcuni campi, in particolare “indirizzo di soggiorno”, “numero di telefono” e “indirizzo email”. Per quanto riguarda la prima voce, “indirizzo di soggiorno”, è di particolare interesse qualora doveste cambiare la vostra destinazione negli USA: vi verranno richiesti l’indirizzo, il numero dell’interno, la città e lo Stato dove voi andrete a soggiornare.

Una volta terminata la procedura di inserimento dei nuovi dati, è caldamente consigliato stampare la nuova domanda modificata e aggiornata per non incorrere in spiacevoli equivoci all’aeroporto o qualora si rendessero necessari controlli più approfonditi alla partenza.

Per coloro che se lo stessero chiedendo, possono richiedere l’aggiornamento ESTA i viaggiatori che hanno cambiato la prenotazione del proprio hotel rispetto a quanto dichiarato, chi ha cambiato meta rispetto a quanto previsto in origine o semplicemente chiunque abbia compilato la domanda in maniera errata.

Concludendo, la procedura di aggiornamento ESTA è piuttosto semplice e veloce ma non per questo una cosa secondaria: una compilazione non conforme o un riscontro di dati inesatti possono infatti portare al respingimento della domanda e alla necessità di annullare il viaggio se i tempi sono troppo ridotti per ripresentarla corretta.